29 gennaio 2007
Andrea Cimatti

Una piccola lezione di buona comunicazione

buona comunicazione

Vi sottopongo un condensato di una conversazione e-mail iniziata con la richiesta da parte di l’istituto di ricerca E-res di compilare un sondaggio per conto di un’azienda che mi fornisce alcuni servizi. Non avendo ricevuto notizie sulla prima email inviata ha riprovato a fare breccia con questo messaggio:

Spettabile ANDREA CIMATTI

qualche giorno fa l’istituto di ricerca E-res ha inviato un primo messaggio ai clienti de il fornitore, invitandoli alla compilazione di un breve questionario riguardante i servizi fruiti.

Qualora aveste già partecipato all’indagine, ignorate questo messaggio, che rappresenta un rinnovo del nostro invito a chi ancora non avesse trovato il tempo per farlo.

Ricordiamo che l’indagine ha solo finalità descrittive (proveremo a ricostruire brevemente la “storia” del vostro rapporto con il fornitore) e valutative (verificheremo la vostra soddisfazione relativamente alle specifiche dimensioni del servizio), che rispondono ad una piena valorizzazione da parte di Energit dell’esperienza e delle aspettative di propri clienti.

In genere non sono uno che risponde a questionari o a sondaggi ma ho colto l’occasione di questa risposta per testare il livello di comunicazione di chi gestiva il sondaggio rispondendo in un tono abbastanza diffidente:

Mi sta bene… ma quale offerta per il mio tempo? Uno sconto sull’hosting, qualche ora di assistenza gratuita…

La risposta è stata, a mio parere, eccellente:

Ma via… molti degli interessantissimi contenuti del suo sito sono all’insegna della libera condivisione del sapere…

Come sa, molte attività di ricerca puntano a ricostruire opinioni, valutazioni, comportamenti, senza necessariamente remunerare il tempo di chi viene intervistato (che ha sicuramente un valore!).

A questo proposito si incrociano vincoli di budget (secondari, se, come spesso accade, la remunerazione è sostanzialmente simbolica) e metodologici (l’incentivo introduce elementi distorsivi, come accade in molti access panels utilizzati per le web surveys dove si assiste a veri e propri fenomeni di professionalizzazione dei rispondenti).

Devo dire che in questo caso specifico il nostro cliente sarebbe anche stato disposto a sbilanciarsi con qualche omaggio, invero molto simbolico, e siamo stati noi di E-res a suggerire la ricerca della “purezza” della motivazione.

Mi rendo conto che nei suoi confronti ci esponiamo ad un doppio rischio: da un lato potrebbe decidere di non regalarci la sua opinione, dall’altro potrebbe scegliere di farlo e massacrarci (da addetto ai lavori) sulla grafica e la usability dell’applicazione utilizzata per l’informatizzazione del questionario (diciamo che Bellview Web della Pulse Train non consente di fare miracoli…). Corriamo il rischio.

Ok, mi fermo qui: la sintesi del comunicatore (simpaticamente espressa dal suo messaggio) batte la logorrea del ricercatore.

La saluto cordialmente

Michele Casula

Una risposta intelligente, umana, e soprattutto attenta all’interlocutore. Una vera lezione di comunicazione.

Allora, senza opporre ulteriore resistenza, ho risposto al questionario.

 

I commenti sono chiusi.

 
 
 «
 

Preferenze

Preference cookies enable a website to remember information that changes the way the website behaves or looks, like your preferred language.

Chiudi

Statistiche

These cookies are used to analyze our web traffic with Google Analytics. They allow us to count visits and traffic sources so we can measure and improve the performance of our site. They help us to know which pages are the most and least popular and see how visitors move around the site. All information these cookies collect is aggregated and therefore anonymous. If you do not allow these cookies we will not know when you have visited our site, and will not be able to monitor its performance.

Chiudi

Targeting

These cookies are set by third parties such as YouTube or Twitter. They track your behavior such as playing videos or which tweets you have already viewed. If you do not allow these cookies you will not be able to watch videos on this website. These cookies may be used by the cookie provider to build a profile of your interests and show you relevant advertisements on other sites. They do not store directly personal information, but are based on uniquely identifying your browser and internet device.

NameProviderPurposeExpiryType
i/jot/syndicationtwitter.comThis cookie is set by Twitter when you view Tweets about the UX Conference that have been embedded into our UX Conference information.SessionPixel
GPSyoutube.comRegisters a unique ID on mobile devices to enable tracking based on geographical GPS location.SessionHTTP
PREFyoutube.comRegisters a unique ID that is used by Google to keep statistics of how the visitor uses YouTube videos across different websites.8 monthsHTTP
VISITOR_INFO1_LIVEyoutube.comTries to estimate the users’ bandwidth on pages with integrated YouTube videos.179 daysHTTP
YSCyoutube.comRegisters a unique ID to keep statistics of what videos from YouTube the user has seen.SessionHTTP
@@History/@@scroll|#youtube.comUnclassifiedSessionHTML

Chiudi