8 marzo 2007
Matteo Paolini

Siete più importanti voi o gli utenti?

Google Trends

Il titolo sarebbe potuto essere “Internet e le parole – parte 2”, riprendendo un precedente articolo, ma ho voluto chiarire subito l’argomento specifico su cui andavo a parare…

Oggi mentre facevo delle ricerche su Google Trends, il servizio di Google che ci aiuta a capire quanto “traffico” muove una certa parola chiave, mi è venuta in mente una discussione fatta con un collega agli inizi del mio lavoro a Philanthropy sul come dovesse essere scritta la parola fundraising.

Egli sosteneva che il termine esatto fosse “fund raising” mentre io, forte delle mie ricerche su Google Trends (vedi qui i risultati), ribattevo che fosse più corretto “fundrasing”. Chi aveva ragione?

Sicuramente il termine più comune e diffuso nella prassi è sicuramente anche quello più utile per essere trovati on line. Ed è qui che Google Trends ci può aiutare notevolmente.

Buona ricerca!

 

I commenti sono chiusi.

 
 
 «
 

Statistiche

I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

Chiudi

Targeting

I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

Chiudi