18 novembre 2006
Andrea Cimatti

Ogni semplificatore può diventare un complicatore

del.icio.us

Un mio amico ha scoperto delicious (www.del.icio.us) qualche mese fa. La possibilità di avere i propri bookmark (segnalibri) on line (su internet), senza dover dipendere da un solo browser (uno ’sfogliatore’) e di categorizzarli tramite tag (etichette di singole parole) lo incuriosiva molto.

“Ora sarò veramente organizzato e potrò trovare tutto più velocemente”, diceva…

Non illudiamoci: non solo gli strumenti chi ci organizzano. L’organizzazione parte solo da noi. Ed è solo questione di disciplina. Applicare un metodo a ciò che facciamo. Ogni strumento, e del.icio.us ne è un classico esempio, ha il potenziale di semplificarci la vita, ma solo se lo usiamo con attenzione. Se ci mettiamo a fare bookmark di ogni pagina che troviamo su internet andremo verso la complicazione.

Quindi ecco alcuni spunti da per non complicarci la vita.

  1. Riduci il numero di strumenti.
  2. Cerca strumenti nuovi per sostituire, non aggiungere. Quindi fare meglio per fare meno.
  3. Se trovi qualcosa di nuovo pensa sempre allo scopo …
 

4 commenti

  1. Matteo ha detto:

    Ottimi consigli!
    Il web è talmente pieno di strumenti per facilitarci la vita che molto spesso si rischia di complicarsela!

  2. giancarlo ha detto:

    ho provato delicious e va bene con un browser; poi ho cominciato ad usare anche mozilla ; posso unificare i miei favoriti sotto un solo delicious ?
    Grazie del suggerimento

  3. Matteo Paolini ha detto:

    Forse Giancarlo questa estensione di Firefox per i bookamrks di delicious può fare al caso tuo: clicca qui, provala e fammi sapere! 😉

 
 
 «